IL NUDGING A SCUOLA

Nudge Italia collabora con Istituti Secondari per offrire eventi formativi incentrati sui più recenti sviluppi delle scienze cognitivo-comportamentali e il loro impatto sulla società contemporanea.
L’idea alla base del progetto è di portare il nudging nelle scuole: offrire ai docenti l’opportunità di conoscere a fondo le tecniche di architettura delle scelte e il loro impatto sulla società, e ai ragazzi la possibilità di sperimentare direttamente l’applicazione di queste tecniche, per acquisire dimestichezza con l’approccio scientifico alla soluzione di problemi sociali.

I LABORATORI

I laboratori offerti da Nudge Italia per gli Istituti Secondari.
Stacks Image 34522
Laboratorio Nudge - 6 ore (2 incontri)
Stacks Image 34523
Laboratorio Nudge - 8 ore (2 incontri)

I DOCENTI

Il corso è tenuto da psicologi e dottorandi del corso di Behavioral Economics dell’Università IULM di Milano e ricercatori di IESCUM, Istituto Europeo per lo Studio del Comportamento Umano.
Stacks Image 34508
Massimo Cesareo
Psicologo, ricercatore e coordinatore del Nudge Lab di IESCUM, studente di dottorato in Interazioni Umane presso l’Università IULM di Milano.
Stacks Image 34509
Marianna Vaccaro
Psicologa e Psicoterapeuta, ricercatrice presso il Nudge Lab di IESCUM, studentessa di dottorato in Interazioni Umane presso l’Università IULM di Milano.
Stacks Image 34510
Magdalena E. Lopes
Psicologa e ricercatrice presso il Nudge Lab di IESCUM.
Stacks Image 34536
Che cos’è il Nudging?
Il libro La spinta gentile di Cass Sunstein e Richard Thaler, del 2008 (in Italia edito da Feltrinelli), è un buon punto di partenza per capire gli aspetti scientifici e filosofici alla base dell’architettura delle scelte e le applicazioni del Nudging.