Il blog di Nudge Italia

Vaccini sì, vaccini no: perchè vaccinarsi fa così paura?

Contenuto elaborato da: Martina Galimberti

Nel 2020, la battaglia contro la pandemia ha prodotto in Italia la perdita di 74.159 vite e nel mondo oltre 1,8 milioni di morti: l’urgenza di trovare rapidamente una soluzione è sotto gli occhi di tutti!

E, fortunatamente, la scienza è venuta in nostro soccorso. Infatti è stato prodotto un vaccino in meno di un anno, tempistiche inimmaginabili prima di ora. Ma ora ci si scontra con una nuova battaglia che vede contrapposte due fazioni: i movimenti no vax e chi, di questi vaccini, è sostenitore e promulgatore. L’iter che ha portato all’approvazione dei vaccini anti COVID-19 è stato estremamente rigoroso ed esistono enti predisposti a valutarne efficacia e sicurezza utilizzando criteri stringenti prima di metterlo a disposizione della collettività. E allora la domanda sorge spontanea: perchè molte persone sono ancora contrarie rispetto all’idea di farsi vaccinare?

Massimo Cesareo, in questo articolo, descrive alcuni fenomeni che possono influenzare la scelta di vaccinarsi o meno e ci spiega come le Scienze Comportamentali siano in grado di prevedere queste dinamiche.

FONTE: https://abetterplace.it/vaccini-si-vaccini-no-perche-vaccinarsi-fa-cosi-paura

Barry Schwartz, psicologo Americano, descrive in questo TED in che modo la vastissima varietà di scelta presente nella società moderna produca paradossalmente paralisi e insoddisfazione anzichè benessere e felicità. 

How The 'Nudge' Method Could Help You Quit Smoking

Custom Post Images