IL BLOG DI NUDGE ITALIA

Cambiamento climatico e sprechi alimentari

Mai come in queste ore il tema del cambiamento climatico è stato così caldo e sentito. 

Al di là delle diverse posizioni scientifiche e politiche, noi di Nudge Italia, anche sul nostro blog, abbiamo riportato interventi mirati alla salvaguardia del nostro pianeta e abbiamo noi stessi realizzato interventi ecosostenibili, tra i più famosi ricordiamo il progetto Foodie Bag. 

Se siete curiosi di leggerne e saperne di più sfogliate il nostro blog, troverete sicuramente interessantissimi spunti!

#NudgeEveryDay 20

Nella sua ricerca del 2012 Wansink aveva già mostrato come elicitare le intenzioni delle persone possa produrre degli effetti sulle loro decisioni. 

Una semplice domanda come “hai pensato di prendere dell’insalata?” può gentilmente spingere le persone a scegliere l’insalata. 

L’iniziativa eco-friendly di un locale di Milano si basa proprio su questo principio. La domanda “sei davvero sicuro che ti serva la cannuccia?” infatti elicita nella mente delle persone un’alternativa non presa in considerazione: bere senza utilizzare la cannuccia. 

Ecco come una semplice domanda può modificare le nostre scelte e i nostri comportamenti. 

Effetto framing e alimentazione


La descrizione di un piatto al ristorante o di un cibo posto su uno scaffale del supermercato influenza la nostra decisione di ordinare quel cibo o di acquistarlo? 

Il Post risponde a questo interrogativo con un interessante articolo e mette in evidenza quali accorgimenti dovrebbero essere utilizzati e quali strategie dovrebbero essere evitate per spingerci a mangiare in maniera più salutare. 

Ecco l’articolo in questione: 

https://www.ilpost.it/2019/02/16/descrizioni-menu-influenzano-cibo-ordinato/?utm_source=Il+Post+Daily&utm_campaign=62e781bbfa-Evening_Post_021017_COPY_01&utm_medium=email&utm_term=0_07356410ea-62e781bbfa-304799809

Condividiamo anche qui un’interessantissima animazione su uno dei capisaldi dell’economia comportamentale, il testo “Pensieri lenti e veloci” di Daniel Kahneman.

Buona visione!

Nella catena U2 gli interventi di nudging sono a portata di spesa

image

#NudgeEveryDay 20

Al posto dei tradizionali snack ipercalorici (cioccolati e dolciumi vari), nella catena di supermercati U2 vicino alle casse sono posizionati cibi con un’alta qualità nutrizionale. La posizione di questi alimenti permette ai clienti di notarli più facilmente e con buona probabilità di acquistarli maggiormente avendoli più disponibili in attesa di pagare. 

Grazie a questo intervento di salienza, la catena U2 “spinge gentilmente” i propri clienti verso un’alimentazione più sana ed equilibrata.

L’iniziativa è stata sviluppata nella catena U2 con la collaborazione del Dipartimento di Economia dell’Università di Parma. Ogni snack può avere da un massimo di 5 stelle (qualità eccellente) a un minimo di 2 (soglia limite per inserimento in avancassa).

Older Posts

Custom Post Images

stacks_image_939
Il Blog di Nudge Italia
http//nudgeitalia.tumblr.com